Scarica programma e scheda di iscrizione al corso date 2019 New
Modulo Iscrizione e Programma Corso Lavo[...]
Documento Adobe Acrobat [390.5 KB]

Corso di formazione LAVORI in SOSPENSIONE - IRATA 1° LIVELLO 40 ore

 

DESCRIZIONE DEL CORSO

Tecnici che intendono svolgere o svolgono lavori su funi quali ad esempio: ispezioni, test e indagini strutturali su torri, piloni, pozzi dighe, torri eoliche, lavori di manutenzione su piattaforme in mare aperto, centrali elettriche e impianti petrolchimici sulla terraferma; lavori di manutenzione e riparazione di opere di ingegneria civile come ponti, edifici iconici e storici; lavori per opere di ingegneria geotecnica quali la bonifica e il consolidamento di pareti rocciose e la posa di manufatti attivi e passivi ecc.

 

COSA È IRATA

IRATA (Industrial Rope Access Trade Association) è un'organizzazione di rilevanza mondiale. Si tratta di una libera associazione i cui membri sono imprese e tecnici che operano o fanno formazione al lavoro su fune in tutto il mondo. L'IRATA è riconosciuta come principale autorità mondiale in materia di lavoro su funi. Lo scopo dell'associazione è la promozione delle attività dei propri membri e lo sviluppo di un sistema sicuro di lavorare su funi.

 

SISTEMA DI QUALIFICAZIONE IRATA

Le qualifiche IRATA sono basate su un codice di "buone pratiche" chiamato ICOP e su un codice di valutazione della formazione e di certificazione chiamato TACS. Ogni tecnico IRATA possiede un "diario di lavoro" sul quale vengono registrate le ore di lavoro effettuate utilizzando le tecniche previste dai codici di riferimento. La formazione di un tecnico IRATA è strutturata in tre livelli, Livello 1, livello 2, Livello 3. Tutti i livelli prevedono la frequenza di corsi con una durata di 5 giorni, 4 di formazione e 1 di esame. Durante i primi 4 giorni, i candidati apprendono un'ampia gamma di tecniche di lavoro su fune con relative tecniche di salvataggio. Oltre la crescita professionale, l'obiettivo è di superare l'esame finale (5°giorno) condotto da un esaminatore esterno.

 

UN TECNICO IRATA L1 È:

in grado di comprendere e seguire le procedure di lavoro su fune, conosce e sa applicare il metodo ed è in grado di fare una valutazione dei rischi associati;

  • responsabile dei controlli della propria attrezzatura;
  • in grado di assistere negli assemblaggi di sistemi e altre operazioni, sotto la guida di un grado superiore:
  • in grado di svolgere un semplice salvataggio in discesa e assistere alle operazioni di soccorso.

CONTENUTI DEL CORSO

 

PROGRAMMA DI TEORIA

  • Introduzione al sistema IRATA.
  • Legislazione, linee guida e norme tecniche.
  • Schema di certificazione IRATA.
  • Conoscenza della valutazione dei rischi e dichiarazione dei metodi impiegati.
  • Permesso di lavoro, zona di esclusione, pratiche lavorative e organizzazione.
  • Categorie di Dispositivi di Protezione Individuale.
  • Selezione, uso, mantenimento, controllo e ispezione dell'equipaggiamento.
  • Sostanze pericolose.
  • Registri e relativa compilazione.
  • Tipi e sistemi di ancoraggio.
  • Angoli di carico.
  • Conoscenza dei fattori di caduta.
  • Conoscenza dei sistemi di sollevamento.
  • Sindrome da sospensione e gestione dell'infortunato.

 

PROGRAMMA ATTIVITÀ PRATICA

  • Equipaggiamento e installazione:
  • Montaggio e posizionamento dell'equipaggiamento personale.
  • Controllo dell'equipaggiamento personale.
  • Utilizzo del dispositivo anticaduta.
  • Realizzazione e impostazione dei nodi appropriati.
  • Impostazione di un sistema di ancoraggio semplice.
  • Impostazione di un ancoraggio ad Y.
  • Protezione di funi.

Manovre:

  • Discesa, salita, inversioni.
  • Discesa tramite bloccanti e salita tramite discensori.
  • Passaggi di nodi, rilegature, deviazioni, trasferimento da fune e fune.
  • Passaggio di una protezione a metà fune, passaggio di un bordo o di un'ostruzione, utilizzo del seggiolino da lavoro.

Progressione:

  • Progressione orizzontale artificiale con le "longe" utilizzando ancoraggi fissi e mobili.
  • Progressione con cordini anticaduta a Y.

Salvataggio/sollevamento:

  • Salvataggio in discesa.
  • Tecniche di base per il trasporto e la calata.

 

ESAME:

  • L'allievo deve dimostrare attitudine alla condizione lavorativa su fune.
  • L'allievo deve dimostrare consapevolezza dell'importanza della propria sicurezza e del rispetto delle normative sulla sicurezza sul lavoro.
  • L'esame pratico è sull'equipaggiamento e l'assemblaggio, sulle manovre da effettuare su percorso già preparato, sulla progressione, sul salvataggio e il recupero.

 

DOCUMENTAZIONE RILASCIATA AI PARTECIPANTI

  • Attestato di frequenza al corso.
  • Dispensa con i contenuti del corso svolto.

 

METODOLOGIA E SVOLGIMENTO DEL CORSO

Il corso si svolge in aula per la parte teorica utilizzando slide e video; la parte prativa si svolge in struttura dedicata con spazi ed attrezzature dedicate.

Il partecipante dovrà presentarsi, durante la parte pratica, con idoneo abbigliamento, munito dei dispositivi di protezione individuali (scarpe antinfortunistiche). Il resto dei DPI necessari (imbracature, connettori, cordini, caschi, ecc..) saranno messi a disposizione dal centro di formazione.

I docenti sono tutti di comprovata pluriennale esperienza e in possesso dei requisiti legislativi per l’insegnamento.

 

REQUISITI

Certificato medico di idoneità al lavoro o di buona salute, in alternativa autodichiarazione dello stato medico su apposito modulo firmato. Fisicamente in forma e privi da qualsiasi disabilità o condizioni mediche che possono impedire di lavorare in sicurezza.

 

ATTESTATO
L’attestato verrà rilasciato solo alla fine del corso e dopo aver frequentato almeno il 90% delle ore di formazione previste ed il superamento della verifica intermedia e finale.

 

SEDE DEL CORSO
DA COMUNICARE

 

 

Stampa Stampa | Mappa del sito Consiglia questa pagina Consiglia questa pagina
Proteggi S.r.l. - Sicurezza sul Lavoro Via Del Commercio, 39/41 - 20090 Buccinasco, Milano Partita IVA:10993660157 tutti i contenuti del presente sito internet sono di proprietà di Proteggi srl, ne è vietata la riproduzione, anche parziale.